Da You Tube a Singapore: storia di un cortometraggio fiorentino

Posted by on Mar 16, 2013 in News

Continue

lorenzo_awardCon “Food: a way to integration. Short Documentary”, video di 3 minuti sul cibo come mezzo di integrazione, il ventinovenne fiorentino Lorenzo Ciani ha vinto il concorso l’Asia-Europe Short Film Contest.

Firenze – In occasione del suo quindicesimo anniversario, la Asia-Europe Foundation (Asef) ha organizzato l’Asia-Europe Short Film Contest, un concorso per giovani registi che ha premiato i migliori cortometraggi dedicati al tema dell’integrazione. Lorenzo Ciani, ventinovenne fiorentino, ha partecipato con un video di tre minuti intitolato “Food: a way to integration. Short Documentary”, che è stato selezionato, assieme ad altri tre corti, dalla giuria dell’associazione internazionale. Il video, realizzato dalla GHH Production dello stesso Ciani, è stato premiato a Singapore il 17 maggio. Oltre a rappresentare l’Italia e la Toscana in un contesto internazionale, la premiazione di Ciani dimostra come, attraverso You Tube, si possa diventare veri registi. “Food: a way to integration. Short Documentary” parla, come spiega il titolo, del cibo come mezzo di integrazione, mettendo a confronto due persone diverse ma accomunate dall’amore per la cucina di un altro Paese. Il giapponese Toshifumi Mitsubiki vive dal 1991 a Firenze ed è proprietario del ristorante Accadi, che propone la tradizionale cucina italiana. A questi viene contrapposto Matteo Bini, che ha deciso di aprire a Poggibonsi (Siena) il primo ristorante etnico della sua cittadina. Il Koori Sushi è una sfida nella sfida in quanto propone cucina giapponese in una zona, quella del Senese, solitamente non così aperta a voli pindarici culinari. Le due esperienze di Mitsubiki e Bini vengono contrapposte, nel corto di Ciani, per mostrare come anche la cucina possa essere un mezzo di integrazione culturale.

Guarda il video “Food: a way to integration. Short Documentary”

I video di GHH Production su You Tube: GHH PRODUCTION

Nella foto: Lorenzo Ciani festeggia la premiazione


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook Iconfacebook like buttonYouTube IconSubscribe on YouTubeTwitter Icontwitter follow buttonVisit Instagram